Everyday Tank (Top & Dress) pattern review

IMG_20140727_121328 (709x1024)

Sono molto contenta di aver potuto testare questo modello, mi è piaciuto molto appena Irene lo ha presentato. E’ molto versatile e lo si può personalizzare moltissimo, inoltre è abbastanza facile da cucire non servono particolari skills, e può essere un buon approccio alla maglina. Il modello può essere realizzato in tre diverse lunghezze, canottiere vestito medio (nella foto) e maxi abito. Le spiegazioni allegate al modello sono chiare e ben fatte, insomma un capo perfetto per i nostri cuccioli ;), tra l’altro in un pomeriggio lo si riesce a realizzare tranquillamente (sempre che non abbiate per casa una Ciottolina inferocita 😀 ).

Come dicevo la realizzazione è piuttosto semplice, l’unica difficoltà può essere nei bordini delle maniche e del collo. Io ho lavorato un pò come sei fa per fare il binding ai quilt. Ho piegato il bordo in due (dopo averlo cucito per renderlo circolare) e l’ho fissato con gli spilli al centro del davanti e del dietro facendo ovviamente coincidere sul dietro la cucitura (segnatevi i due punti centrali prima di assemblare il tutto, così poi non dovrete impazzire per trovare il centro esatto). Se volete utilizzare questo metodo per i bordi dovrete ridurre i margini di cucitura (io ho usato il piedino da 1/4 di pollice ) o tagliare una striscia  più larga inizialmente. iniziate a cucire sul rovescio tutto in torno, dopodiche rigirate verso il dritto il bordo e fermate con un topstich.

PicsArt_1409648498646

Io ho realizzato la versione di media lunghezza ma al più presto farò anche la canottiera (la versione lunga invece per Ciottola non la trovo comoda, è ancora troppo piccola). Mi piace molto l’idea dei pannelli laterali a contrasto anche perché permette di utilizzare facilmente avanzi di stoffa ;). Se il modello vi è piaciuto e volete provare a realizzarlo lo potete trovare su SergerPepper e fino al 6 14 settembre potete utilizzare il codice sconto EVERYDAYTANK25 un’ottima occasione :).

PicsArt_1409650398416

Novità 

Se vi è piaciuto il modello non perdete il sew along. Partiva oggi ma sicuramente siete ancora in tempo, entrate nel gruppo FB ed il gioco è fatto. E mi raccomando fatemi sapere come procede 😉

Questa pagina contiene link di affiliazione, se acquistate qualcosa attraverso questi link io guadagno una piccola percentuale sull’acquisto, ovviamente il prezzo per chi acquista non subisce nessuna maggiorazione. In ogni caso non percepisco mai alcun compenso per le recensioni dei modelli. Tali recensioni (se così si possono chiamare) sono frutto della mia impressione sui modelli testati. 
Annunci

Asymmetrical Bag Pattern Testing

Arriva l’estate, siamo donne, cosa c’è di meglio di un’altra borsa? Sono la sola a pensare che di borse non se ne hanno mai abbastanza?

Nonostante questo sia un periodo piuttosto pieno per diversi impegni lavorativi non ho potuto resistere a fare da tester per questa bellissima borsa realizzata da Irene.

La borsa non è facilissima ma Irene spiega benissimo tutti i dettagli e con un pò di pazienza e senza fretta si riesce sicuramente ad ottenere un buon risultato. La cosa più improntate, e che io spesso dimentico di fare, è di leggere tutte le istruzioni fino in fondo prima di iniziare (lo so è dura, siamo smaniose 😉 ).

Tra l’altro come vedete, il modello è veramente versatile: a seconda dei tessuti utilizzati l’effetto è veramente diverso. Inoltre si può decidere se aggiungere tasche interne o altri accessori.

Nel mio caso ho deciso di riutilizzare un vecchio Jeans di F. e dei ritagli di una stoffa che avevo utilizzato per un’altra borsa. Per la fodera invece ho usato una vecchia tenda di ikea che non ci sta benissimo come colori ma che si prestava perfettamente all’uso ;).

122

123

Non vedo l’ora di realizzarla di nuovo, devo  correggere i piccoli errori che avevo fatto la prima volta (vedi la tasca con la zip, che finalmente ora credo di aver imparato a fare) e provando nuovi accostamenti di colore.

Che dite vi piace? Volete provarla? Troverete a breve la pattern in vendita qui.

Sheer Plaid Top

Eccoci, finalmente posso farvi vedere la (bella) maglietta che ho realizzato come tester per SergerPepper.

P1020350

La maglia è carina e come potete vedere nel blog di Irene si presta a molte personalizzazioni con effetti totalmente diversi. Il modello (che trovate anche su Crafty) è molto ben spiegato ed è adattissimo anche ai super principianti ;).

Personalmente ho trovato quella bianca realizzata da Beatriz veramente bella delicata ed elegante

L’unico suggerimento che posso darvi è di scegliere un tessuto morbido perchè quando per provare avevo utilizzato del cotone il risultato era disastroso (sembrava mi avessero messo addosso un sacco 😦 ).

Io avevo deciso di farla nera per avere la possibilità magari di abbinarci sotto un collo alto colorato e sfruttarla magari anche in inverno. (Scusate per lo stendino in secondo piano 😛 ).

P1020405

Poi visto che tutta nera era un pò triste ho deciso di aggiungere il disegno.P1020340 (576x1024)

La parte più difficile della realizzazione del disegno è stato trovare i colori. Per fortuna ho scovato a Roma un negozio che si chiama Hobby&Colors che ha di tutto di più per ogni cosa vi venga in mente. Realizzarlo è molto facile, dopo aver deciso il soggetto stampate un’immagine e ritagliate il dentro (in modo da utilizzarlo tipo stencil). Poggiatelo sulla maglietta e per tenerlo fermo utilizzate qcs di pesante (io ho preso i barattoli dei pelati 😉 ). Poi con il colore realizzate dei puntini, il tubetto che avevo comprato io era dotato in fondi di una specie di beccuccio, quindi ho usato direttamente quello. Rimuovete la carta appena terminato di fare il disegno. Lasciate asciugare e poi passate il ferro da stiro sul disegno (meglio se al rovescio).

fedetopo (1)